PIZZAIOLI E CAMERIERI ALLA PROVA

24-03-2016
“Simulazione di servizio”: ieri al Faro l’esercitazione pratica che ha visto per protagonisti gli allievi dei corsi di Mikel Dedndreaj e Francesco Fanuele
Autore: 
Silvia Lanzano
Pizzaioli e camerieri alla prova

Servizio al tavolo. Alle 12.15 puntuali gli allievi pizzaioli e gli allievi camerieri del Faro hanno affrontato ieri la loro quarta simulazione, una prova concreta e impegnativa - con tanto di veri “clienti” in sala - di quanto finora appreso in aula.

Simulazione di servizio”, perché i ragazzi del corso di pizzeria e panificazione di Mikel Dedndreaj sono stati chiamati a preparare le pietanze - in questo caso il menu prevedeva quattro diversi tipi di pizza tonda – in base alle richieste espresse degli ospiti presenti, seguiti e assistiti ai tavoli dagli allievi camerieri della classe di Francesco Fanuele.

Stress, emozione, manualità, capacità di coordinamento tra la cucina e la sala: sono questi alcuni degli elementi  che sono stati chiamati a padroneggiare i ragazzi, giunti ormai a più della metà del loro percorso al Faro, che si concluderà con la cerimonia di consegna degli attestati giovedì 14 aprile.

 Al termine della prova gli ospiti hanno ricevuto una scheda di valutazione, in cui esprimere con voti da 1 a 5 il gradimento tanto della qualità del servizio che della pizza gustata. Valutando anche aspetti di dettaglio, come ad esempio il sorriso degli allievi camerieri – requisito indispensabile per chi intende svolgere un lavoro di relazione – e le caratteristiche dell’impasto preparato dai pizzaioli.

Un unico ospite ha espresso sul finire della mattinata un rammarico… quello di non aver potuto partecipare alle precedenti simulazioni.

Ci sarà ancora da crescere, ma la strada è quella giusta!

Per quanti fossero interessati a partecipare come ospiti alle giornate di simulazione, è possibile prenotarsi attraverso la pagina facebook del Faro.

Simulazione di servizio al Faro (foto Roberta La Marra)

CONDIVIDI