ISCRIZIONI PER I CORSI DEL FARO, CORSA CONTRO IL TEMPO

17-04-2015
Sono 56 i posti disponibili per i quattro corsi che partiranno a maggio e 400 le domande per partecipare alle selezioni ricevute oggi dal Faro nel giro di pochi minuti. Non c’è alcun trucco e nessuna formula da svelare. I ragazzi cercano sempre di più occasioni di formazione: specie se breve, indirizzata davvero al lavoro e gratuita
Autore: 
Silvia Lanzano
ISCRIZIONI PER I CORSI DEL FARO, CORSA CONTRO IL TEMPO

Iscrizioni ai corsi del Faro, arrivano richieste a valanga. Stamattina alle 10 in punto si sono aperte le iscrizioni online alle selezioni per i prossimi corsi che partiranno lunedì 11 maggio.

Dopo quattro minuti i posti disponibili per il corso di pizzaiolo-panificatore erano esauriti. Dopo mezz’ora è stato raggiunto il limite massimo di richieste sostenuto dal sistema: 400 domande piovute al Faro nel tempo di un caffè.

Con i numeri non si può giocare. Sono 56 i posti a disposizione per i quattro corsi della prossima sessione, circa sette volte di più le richieste ricevute per partecipare alle selezioni.

“I corsi sono attualmente completi”, è la frase che campeggia oggi in homepage nel sito del Faro. Per tantissimi giovani che bussano alle porte della Fondazione, suona un po’ come una condanna. Per il Faro è l’espressione di una vera sofferenza, quella di non potere dare spazio a tutte le richieste che riceve.

Purtroppo non c’è alcun inganno da svelare e nessuna formula magica per riuscire ad assicurarsi l’agognato posto.

Quella alle iscrizioni del Faro è diventata sempre più una corsa in velocità, dove il caso non può non giocare il suo ruolo.

Una riflessione da fare riguarderebbe forse l’entità – sempre in crescita -  della richiesta di formazione: specie se breve, indirizzata al lavoro e possibilmente gratuita. Ma qui atterreremmo sul piano delle politiche del welfare, e il quadro si farebbe decisamente più complesso.

Il messaggio per i ragazzi che stavolta non sono riusciti a spuntarla in questa sfida contro il tempo è semplice: non perdete la fiducia, non smettete di bussare.

Il Faro è qui, e continuerà a svolgere il suo impegno con tutte le sue forze. Le iscrizioni per i corsi della prossima sessione autunnale saranno a settembre. Keep in touch, non perdeteci di vista.

Continuiamo a credere che si possa fare.

 

Parole chiave: 
CONDIVIDI