CARO PAPA FRANCESCO, TI ASPETTIAMO AL PIÙ PRESTO AL FARO

24-06-2015
Allievi, docenti e staff della Fondazione oggi in piazza San Pietro per l’udienza del Papa. Tutto è nato da un invito rivolto al Santo Padre dagli allievi dei corsi del Faro, in risposta al suo desiderio di “mangiare una buona pizza”
Autore: 
Silvia Lanzano
Gli allievi e i docenti del Faro in piazza San Pietro per l'udienza del Papa

Piazza San Pietro, oggi ultima udienza generale del Papa prima del periodo estivo.

Il Faro era lì: gli allievi, i docenti, lo staff: tutti in camicia bianca, bel sorriso e con un piccolo faro appuntato sul petto.

Tutto è nato da un desiderio espresso da Papa Francesco qualche settimana fa: in una intervista rilasciata al quotidiano sudamericano “La Voz del Pueblo il Santo Padre ha indicato, tra i suoi sogni nel cassetto, quello di “andare in una pizzeria e mangiare una buona pizza”.

L’associazione di idee è stata inevitabile: al Faro gli allievi del corso di Mikel imparano a preparare una delle migliori pizze di Roma (ma non necessariamente alla romana, come ci tiene a sottolineare il docente!). E quindi è partito subito l’invito per il Santo Padre da parte dei ragazzi del Faro, per assaggiare insieme una buona pizza.

Nel giro di pochi giorni è arrivata la risposta di Monsignor Gänswein ed… eccoci qui!

Tutti un po’ emozionati, di sicuro felici della bella giornata di sole vissuta insieme, che alla fine ha vinto la pioggia dispettosa. E belli, così radiosamente belli che una emittente televisiva, TV2000, ha chiesto di intervistare alcuni allievi dei corsi insieme a Zaman Atae - vera istituzione del Faro -  per chiedere loro qualche parola sul significato della esperienza, non solo di formazione professionale, in via Virginia Agnelli.

Il saluto del Papa è stato di quelli forti, capaci di mirare dritto al cuore e dire qualcosa a ciascuno, al di là delle convinzioni e del credo personale.

E allora, caro Francesco, ti aspettiamo al più presto al Faro!

 

Il saluto a Papa Francesco: Gli allievi e i docenti del Faro in piazza San Pietro per l'udienza del Papa (Foto Roberta La Marra)

CONDIVIDI